Autore:
Gianluca Sposato
Formato:
15 x 21 (cm)
Pagine:
88
Disponibilità:
SI
Prezzo:
10.00 €
 
 
Sintesi
 

Questo manuale nasce dall’esigenza di sensibilizzare il cittadino all’educazione ed alla sicurezza stradale ed, al contempo, si propone di fornire utili spunti sui comportamenti da adottare per prevenire gli incidenti stradali o, nel caso in cui vi si rimanga coinvolti, indica con chiarezza quale condotta adottare nell’immediato a salvaguardia dei propri diritti. Vuole, inoltre, sollevare il problema e mettere in guardia dai procacciatori di pratiche legali, volgarmente chiamati “parafangari”, presenti ovunque, dalle carrozzerie agli ospedali, i quali dietro false promesse e senza averne qualifica e titolo, approfittando dello stato di bisogno, e confusionale, dei feriti e vittime di incidenti stradali, si fanno firmare incarichi per la gestione del sinistro. È, purtroppo, un fenomeno inarrestabile quello della mortalità sulle strade che non è diminuito neanche con l’introduzione del reato di omicidio stradale: ogni giorno in Italia muoiono 9 persone in incidenti stradali, mentre 700 restano ferite. Le categorie più colpite sono i motociclisti ed i pedoni, ma la strada non risparmia neanche i minori: ogni 15 giorni muore un bambino di età inferiore a 14 anni e 25 bambini restano feriti. Sono dati allarmanti se si pensa alle cause: la distrazione per l’uso del cellulare ed il mancato uso dei dispositivi di sicurezza in auto. Per questo una campagna di sensibilizzazione per tutelare la salute dei bambini in auto è stata presentata nel mese di novembre 2019 al Ministero della Salute dall’Adism, con l’obiettivo di ridurre drasticamente le vittime minorenni degli incidenti stradali. L’Adism ha anche pubblicato una guida con le norme di comportamento da tenere alla guida ed in caso di incidente, richiamata nel presente volume, e predisposto un servizio di Pronto Soccorso Infortunistica Stradale, attivo su tutto il territorio nazionale, per i danneggiati da incidenti stradali, i loro parenti ed eredi, per districarsi nel complesso mondo del risarcimento del danno ed avvalersi di assistenza altamente tecnica e qualificata con medici legali ed avvocati specializzati.

 
Autore

Gianluca Sposato, avvocato del foro di Roma, è Presidente dell’Adism - Associazione Difesa Infortunati Stradali, che ha ricevuto l’apprezzamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri per una proposta di legge da lui elaborata per tutelare le vittime della strada e per il fattivo contributo volto a tutelare i soggetti danneggiati da incidenti stradali. È consulente legislativo e revisore dei conti dell’ISLE (Istituto per la documentazione e gli studi legislativi), che opera sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, con cui collabora a proposte di legge, iniziative parlamentari e lavori su tematiche giuridiche di rilievo nazionale. È autore di numerosi articoli e monografie in materia di responsabilità civile derivante da circolazione stradale e tematiche sulla liquidazione del danno ed esercita la professione per difendere i diritti delle vittime della strada, dei loro parenti ed eredi al fine del conseguimento del giusto risarcimento dei danni subiti. È impegnato, inoltre, a promuovere la cultura della prevenzione ed educazione stradale al fine di eliminare la mortalità sulle strade ed a contrastare l’esercizio abusivo e non qualificato della professione legale i cui effetti danneggiano gli infortunati, spesso assistiti da persone prive di scrupoli e competenza, oltre che le compagnie assicurative, oggetto di truffe da parte di avventori e malfattori.

 
Leggi l'introduzione

 

 

   
 
 
Riceverai direttamente tutte le novità e le promozioni della NEU.
 
 
Il Nostro Centralino è operativo dal Lunedì al Venerdì: 09:30 - 19:00.
 
+39.335.8019989
 
   

© N E U - sede legale: Via Colonnello Tommaso Masala, 42 (RM) - Ph.: +39.335.8019989 - Infocarcere Soc. Coop. a r.l. P. IVA 08007151007
Copyright © Nuova Editrice Universitaria| engineered by ArDesign